Dic 23 2012

Analisi Settimanale

Pubblicato da at 11:24 archiviato in Finanza

Ciclo a 4 – 5 Anni

Questo è il solito grafico sul lungo periodo che per il momento non ha ancora dato segnalazione di modifiche, permane quindi la vecchia ipotesi (spostata molto tempo fa) di un ciclo a 4 – 5 anni ribassista, dove sul minimo del 24/07/2012 ha fatto partire un nuovo ciclo Annuale (che andremo poi a vedere) vincolato per il momento al ribasso.

I due punti di controllo al rialzo o al ribasso sono posizionati rispettivamente sulle TL blu e fucsia, la violazione della prima (blu) interromperà la sequenza ribassista sui cicli Annuali e mi farà quindi modificare la struttura di tutto il ciclo a 4-5 Anni poichè sul minimo del 24/07/2012 saranno partiti, in questo caso, anche i cicli superiori.

Mentre la violazione della TL fucsia confermerà invece la taratura attuale del ciclo a 4 -5 Anni con tutte le conseguenze annesse.

Il mercato come possiamo notare dal grafico ha violato la TL ribassista (1×2) azzurra perciò un’eventuale violazione del punto di controllo blu dovrebbe portare il mercato fino al test della TL ribassista (1×1) marrone.

Ciclo Annuale

Come scritto in precedenza per il momento questo ciclo è impostato al ribasso avendo un vincolo ribassista dato dal precedente ciclo Annuale, se la centratura è corretta ci troviamo nel suo 2° ciclo Intermedio con il massimo del 1° Intermedio che per il momento non è stato ancora violato quindi, allo stato attuale delle cose nonostante questo rally Natalizio la situazione (sempre per il momento) non è delle più rosee vedremo poi in seguito se il mercato avrà la forza necessaria per invertire questa tendenza negativa che persiste.

Ciclo Intermedio

In questo grafico ho mantenuto una tendenza neutra poichè non ho ancora certezze sullo sviluppo di questo ciclo ed ho mantenuto una durata standard complessiva di 64 giorni poi vedrò in seguito le varie modifiche da apportare.

Siamo nel suo 1° ciclo Mensile partito sul minimo del 16/11/2012 il quale ha percorso 25 giorni formando un massimo nel suo 2° ciclo Tracy+1 quindi siamo in presenza di un ciclo Mensile rialzista che però ormai sta giungendo alla sua fase down per la formazione del suo minimo finale.

Ciclo Tracy+1

Anche su questo ciclo ci troviamo ormai a 9 giorni dal suo minimo di partenza del 10/12/2012 quindi nella sua seconda parte, dove si è formato anche il suo massimo portando così questo 2° Tracy+1 al rialzo.

Quindi ricapitolando dovremmo essere ormai giunti sia nella fase down di questo ciclo Tracy+1 sia nella fase down anche del suo ciclo superiore il Mensile.

Ora stando alla configurazione del  grafico sopra il minimo centrale del ciclo Tracy+1 è già stato violato quindi si è già innescata la sequenza ribassista e, sembrerebbe, che la rottura del minimo del giorno 21/12/2012 innescherebbe la fase down di entrambi i cicli ma, siccome, è sempre stata mia premura insegnarvi ad operare sempre con la massima probabilità di riuscita vi posto anche questa seconda ipotesi sempre sul ciclo Tracy+1:

La differenza è un ciclo Tracy+1 a 3 tempi con 3 cicli da 5 giorni circa questa nuova ipotesi annulla quindi la violazione del minimo centrale formatosi il 19/12/2012 e sempre analizzando questa ipotesi mancherebbe ancora un minimo (molto probabilmente nella giornata di giovedì) per chiudere il 2° ciclo dei 3 che compongono questo Tracy+1.

Dopo di che il mercato ripartirà al rialzo formando quindi il massimo del 3° ciclo per poi finalmente scendere per chiudere entrambi i cicli Tracy+1 e Mensile.

Quindi analizzando entrambe le due ipotesi dove sarà il migliore compromesso per inserire un livello d’ingresso al ribasso ovviamente sotto al minimo di giovedì se questo sarà inferiore al minimo del 21/12/2012 oppure se giovedì il mercato non farà un nuovo minimo sarà proprio il minimo del 21/12/2012 a dettare l’ingresso al ribasso, ma si dovrà attendere la chiusura della giornata di giovedì prima d’intraprendere una qualsiasi operatività.

Se sarà valida la prima ipotesi si perderà un pò di gain ma, se sarà valida la seconda ipotesi si eviterà di prendere contro la salita del mercato per la formazione del massimo del 3° sotto ciclo.

Auguro a tutti voi ed a tutte le vostre famiglie un

Felice e Sereno Natale ed un Prosperoso Anno Nuovo

 

Commenti disabilitati




I commenti sono chiusi.